Archivi categoria: Tutti

QUICHE SPINACI E GORGONZOLA

Passata la Pasqua ci resta comunque la voglia di qualche cosa di sfizioso almeno ogni tanto…… perché non optare per una deliziosa torta salata ? Eccone pronta una….

Ingredienti: un rotolo di pasta sfoglia , 600 gr di spinaci o  200 già cotti , 200 ml di panna liquida  ,40 gr di parmigiano  ,50 gr di Gorgonzola , gherigli di noci q.b. , un uovo  ,noce moscata qb  ,pepe , sale.

Tagliate il gorgonzola a pezzetti trasferitelo in una padella insieme alla panna liquida e sciogliete a fuoco basso.

A parte pulite gli spinaci e lessateli per qualche minuto in pochissima acqua leggermente salata scolateli e strizzateli bene uniteli al composto a base di formaggio e panna.

Incorporate l’uovo e amalgamate bene. Aggiungete il parmigiano la noce moscata sale e pepe e mescolate per amalgamare il tutto; stendete il rotolo di pasta sfoglia su una teglia coperta con carta forno.

Versate l’impasto aggiungete qualche noce e richiudete i bordi verso l’interno. Cuocete in forno a 180° per circa 25/30 minuti.

Togliete dal forno la vostra quiche e attendete circa 10 minuti prima di portarla in tavola ….questa torta salata èottima anche a temperatura ambiente

BUON APPETITO

STAGE HANDLING DEL GRUPPO CINOFILO FRIULANO A SAN PIETRO AL NATISONE

Sabato 14 e Domenica 15 Aprile 2018 presso Agriturismo Monte del Re di Clenia ( San Pietro al Natisone) dalle ore 8.30 alle ore 17.00

 

Il Gruppo Cinofilo Friulano, assieme ad Alice Varchi – professional handler – organizza uno stage di handling di due giornate consecutive. Lo stage è aperto a tutti, e gli argomenti trattati saranno: introduzione all’handling, tecniche di addestramento, bate e guinzagli, tecniche di piazzamento, movimento e tecniche free stacking, ring.

Il programma

Sabato 14 aprile

8:30 registrazione

9:00 inizio dello stage

11:00 coffè break

13:00 pausa pranzo

14:00 ripresa dello stage

16:00 pausa caffè

17:00 chiusura della prima giornata

Domenica 15 aprile

9:00 inizio stage

11:00 pausa caffè

13:00 pausa pranzo

14:00 ripresa

16:00 coffè break

17:00 chiusura dello stage

Per informazioni contattare Marco Flaibani al 347 1494110

 

 

FESTA DELLA FAMIGLIA PER LA FAMIGLIA

Sabato 14 Aprile 2018 in via Paolo Sarpi 10 a Udine dalle ore 16.30 alle ore 18.30

 

festa della famiglia per la famiglia… Eventi a Udine
„Vieni assieme ai tuoi figli e figlie per un pomeriggio unico. Mentre i genitori imparano preziose tecniche per per gestire e prevenire conflitti in famiglia, i bambini giocano insieme con la nostra animazione. E in più una sana super merenda per tutti.“

RAZZE CANINE :IL BEARDED COLLIE

Davvero simpatico è molto carino il Bearded Collie….. quel faccione che esprime dolcezza e gli occhioni nascosti dal lungo pelo….. di lui non abbiamo una storia precisa per capire le sue origini.

Risultati immagini per bearded collie

Non ci sono molte testimonianze per capire in realtà le origini di questa razza ; si crede però che fosse già presente in epoca romanica .Sembra anche che sia uno dei progenitori da cui derivano razze come il bobtail ,  il pastore bergamasco ,  il  briandr  ,  il pumi ed il puli in Ungheria.

Nella storia il Bearded Collie si è però sempre occupato,  essendo in sostanza un cane da pastore  , della conduzione delle mandrie di bestiame. In quell’epoca era infatti l’unico aiuto per lo spostamento delle mandrie ed , a introdurlo in Europa ,  furono i Magiari popolo che si insediò nell’odierna Ungheria e che proveniva dalla Asia settentrionale.

Immagine correlata

Una volta insediatosi nel continente , quello che era l’antenato dell’attuale Bearded  Collie ,  fu incrociato con i Pastori scozzesi   dell’epoca dando così origine agli Hengland Collie.

Nel 1912 prende inizio una nuova selezione di collie barbuti ad opera di uno dei primi club di tutela del bearded collie .Con la prima guerra mondiale però si rischia l’estinzione della razza ma grazie all’intervento di Mrs. Wilson il pericolo venne scongiurato….. con non poche difficoltà si trovarono infatti due cani dalla cui unione discende l’attuale Bearded Collie.

Nel 1964 viene ufficialmente riconosciuta come razza e viene approvato il primo standard di razza.

Nel 1970 questa razza supera i confini dell’Europa e raggiunge anche le coste americane.

Risultati immagini per bearded collie

CARATTERE

Anche se nasce come cane da pastore ormai il Bearded Collie  fa parte totale integrante della nostra vita quotidiana….. mai aggressivo ma sempre pronto a correre e giocare con bambini e con adulti,  calmo coccolone e paziente adatto anche alle persone anziane. Molto dolce con due occhioni che emanano dolcezza in ogni momento,  adatto a tutte le età affettuoso con tutti i membri della famiglia e socievole anche con gli altri cani sempre molto attento,  è anche un temibile custode della proprietà e bravo anche ad adattarsi alla vita da appartamento.

CURE

Indubbiamente curare un Bearded Collie non è proprio un gioco …per tenerlo in ordine è necessario spazzolarlo almeno una volta al giorno insistendo particolarmente nelle zone dove si possono formare dei nodi : dietro le orecchie , sulle zampe e sul ventre .Per questo motivo è buona abitudine abituare il cane fin da cucciolo ad essere curato proprio perché ha un pelo lungo è folto bisogna prestare molta attenzione anche alla presenza di possibili parassiti che facilmente possono trovare insediamento tra il folto pelo.

E’ molto importante abituare il cane ad essere pettinato fin da cucciolo…. non dobbiamo Infatti farci intenerire da questa piccola palla di pelo dolce e mansueta :  i cuccioli non ameranno essere pettinati ma se non li abitueremo da piccoli diventerà veramente un grosso problema;  avrete un cane sempre arruffato e con danni anche di igiene e di salute …è importante quindi valutare molto bene questo aspetto prima di decidere di acquistare un Bearded Collie..

Standard

Altezza:
 – maschi da 53 a 56 cm 
 – femmine da 51 a 53 cm
Peso: da 18 a 27 kg

Tronco: Torace ben abbassato, ampio e ben profondo all’altezza del cuore, con costole ben cerchiate ma non a doghe di botte. È la lunghezza della gabbia toracica a dare la lunghezza del corpo, non quella del rene.
Testa e muso: Testa proporzionata alla taglia, con cranio largo, piatto e quadrato. Dallo stop all’occipite la distanza è la stessa di quella misurata tra gli orifizi degli orecchi. Muso forte, di lunghezza pari a quella del cranio dallo stop all’occipite; l’impressione complessiva è quella di forza e di discreta ampiezza della scatola cranica. Stop moderato; tartufo grande e quadrato in armonia con il colore del mantello.
Tartufo: Tartufo e labbra sono in tinta unita,senza macchie; la pigmentazione delle labbra e del bordo palpebrale sono corrispondenti al colore del tartufo.
Denti: Denti grandi e bianchi. Mascelle forti; dentatura perfetta, regolare e completa chiusura a forbice.
Orecchie: Di media dimensione, pendenti. In allerta, si rizzano alla base al livello della sommità del cranio, ma non al disopra di questo. Collo di moderata lunghezza, muscoloso e leggermente incurvato.
Occhi: In armonia con il colore del mantello, grandi e ben distanziati, non sporgenti, dolci ed affettuosi. Sopracciglia formanti un arco verso l’alto e in avanti, ma non tanto lunghe da nascondere gli occhi.
Pelle: ben aderente in ogni parte del corpo.
Arti: Spalle bene inclinate dietro. Arti diritti e verticali, con buona ossatura e ricoperti di pelo irsuto in tutte le parti; metacarpi elastici ma non deboli. Buona muscolatura, con gambe bene impostate; grasselle ben angolate; garretti ben abbassati; metatarsi in perfetto appiombo e che debbono collocarsi subito dietro una perpendicolare ideale tracciata a partire dalla punta della natica.
Movimento: Sciolto, compatto; molto ampia e disinvolta la falcata.
Muscolatura: ben sviluppata in tutto il corpo.
Linea superiore: diritta.
Coda: Attaccata bassa, non torta e abbastanza lunga perché la sua ultima vertebra arrivi almeno fino all’altezza del garretto. Portata bassa e ricurva verso l’alto, può allungarsi in corsa. Ricoperta di abbondante pelo.
Pelo: Sottopelo morbido e fitto, quasi una pelliccia; pelo di copertura piatto, ruvido, forte e ispido, di tessitura non lanuginosa, non a boccoli, ancorché si ammetta una lieve ondulazione. Di lunghezza e densità sufficiente a fornire una buona protezione e far risaltare la forma del soggetto. Non deve subire alcun trattamento.
Muso ricoperto di peli sparsi, leggermente più lunghi di lato, tanto da coprire le labbra, formando la tipica barba.
Colori ammessi: grigioardesia, fulvo che dà sul rosso, nero e blu, tutti i toni del grigio, marrone o sabbia, con o senza macchie bianche; ove ci siano, compaiono sul muso, in testa, all’estremità della coda, sul torace, agli arti e ai piedi; collare bianco. Le radici dei peli bianchi non devono estendersi dietro le spalle; non deve apparire il bianco al disotto dei garretti e sulla parte esterna degli arti posteriori.
Difetti più ricorrenti: misure fuori standard, monorchidismo, criptorchidismo, carattere diffidente, carattere timido, andatura scorretta, pelo troppo corto, mancanza di premolari, mascella deviata, posteriore scorretto, carattere aggressivo, mancanza o eccesso di stop, muso sottile, orecchie troppo corte, spalla dritta, colori non ammessi.

ALLEVAMENTI IN ITALIA

  • Allevamento di Poggio al Tesoro - Allevamento bearded-collieAllevamento di Poggio al Tesoro
    Toscana, provincia di Pisa, comune di Crespina.Il Bearded Collie è il meraviglioso collie barbuto noto per la caratteristica lunghezza del pelo e l’eleganza innata.

    Indirizzo: via La Tana 5 – Tel: 3343252245 – [Web] – [E-Mail]

  • Allevamento Philabeg - Allevamento bearded-collieAllevamento Philabeg
    Lombardia, provincia di Varese, comune di Cassano Magnago.Allevamento di Bearded Collie

    Indirizzo: via San Carlo Borromeo, 39 – Tel: 0331 203213 – [Web] – [E-Mail]

  • Beardedtime - Allevamento bearded-collieBeardedtime
    Lombardia, provincia di Brescia, comune di Palazzolo s/O.Allevamento familiare di Bearded Collie.

    Indirizzo: Sabotino, 7 – Tel: 030732315 – [Web] – [E-Mail]

  • Del Cuore Impavido - Allevamento bearded-collieDel Cuore Impavido
    Toscana, provincia di Pisa, comune di Pisa.Allevamento Bearded Collie di Filippo Ripoli

    Indirizzo: via Immaginetta, 9 – Tel: 050 560724 – [Web] – [E-Mail]

  • JODYNFIELD & GREMONTREE - Allevamento bearded-collieJODYNFIELD & GREMONTREE
    Lombardia, provincia di Pavia, comune di Arena Po.Allevamento di Bearded Collie.

    Indirizzo: Frazione Costabella – Tel: 0385 44297 – [Web] – [E-Mail]

“Stelle, galassie e buchi neri: incontri di astronomia”

“Stelle, galassie e buchi neri: incontri di astronomia”

    • Località: Monfalcone;
    • Luogo: Biblioteca comunale di Monfalcone
      Tel. 0481 494385 / 0481 494367
    • Tipologia: Incontro, seminario, convegno;
    • Data: Venerdì 13 Aprile 2018 ore 18.00
    • Orario: 18:00
    • Consigliato per: Tutti
Le simulazioni al computer delle grandi strutture dell’Universo sono diventate uno
dei pilastri fondamentali dell’astrofisica e della cosmologia moderne. Veronica Biffi
illustrerà le tappe principali dello sviluppo di questo nuovo modo di studiare l’Universo, dagli albori della sua formazione, con la nascita delle prime galassie, fino ad arrivare ai grandi gruppi e ammassi di galassie e alla nostra Via Lattea. Nel corso dell’intervento verranno discussi gli importanti risultati raggiunti e le predizioni teoriche ottenute in questo campo, nonché l’enorme sviluppo tecnologico ad esso collegato.

Nell’ambito della manifestazione:

“Stelle, galassie e buchi neri: incontri di astronomia”

Organizzato da:

Biblioteca comunale di Monfalcone
Tel. 0481 494385 / 0481 494367

 

INSALATA DI PATATE ED INDIVIA BELGA

Questo contorno è molto semplice e , letto così magari  , passa anche inosservato ma provate a realizzarlo e poi mi saprete dire….

Ingredienti per 4 persone: 800 gr di patate  , sale  q.b. , una grossa indivia belga ,  una cipolla ,  2 cucchiai di aceto di mele ,  3 cucchiai di olio  , un cucchiaino di senape  , pepe

Lavate le patate pelatele e tagliatele a pezzi  , cuocetele in abbondante acqua salata .Nel frattempo mondate l’insalata , lavatela asciugatela e tagliatela a strisce.

Pelate e tritate la cipolla. Preparate una marinata con aceto ,  olio , senape , sale e pepe amalgamando bene il tutto.

Scolate le patate lasciatele raffreddare brevemente e mescolate le patate con l’insalata versate sul insalata di patate e indivia la salsa che avete preparato mescolate bene e portate in tavola.

Buono , facile, veloce.

BUON APPETITO

 

MUFFIN CON GOCCE DI CIOCCOLATO

Ideali per una merenda golosa e riciclare il cioccolato….

Ingredienti per  circa 6 muffin: 125 gr di farina , 100 gr di zucchero , 1/2 bustina di lievito per dolci , 1 bustina di vanillina , 80 ml di latte , 1 uovo , 40 gr di burro , 60 gr di gocce di cioccolato

In una ciotola mescolare la farina , lo zucchero, il lievito, la vanillina e 50 grammi di gocce di cioccolato

A parte mescolare l’uovo assieme al latte e al burro fuso intiepidito.
Versare gli ingredienti liquidi su quelli secchi e amalgamare l’impasto velocemente

Imburrare e infarinare gli stampini per muffins e versare con un cucchiaio il composto per 2/3 al loro interno

Infornare i muffin con le gocce di cioccolato a 180° e cuocere per 15/20 minuti

Una volta tolti dal forno aggiungere su ogni muffin le restanti gocce di cioccolato che con il calore si attaccheranno.

Attendere che si raffreddino e ….mangiarli!!

BUON APPETITO

FILETTI DI MERLUZZO GRATINATI CON SPINACI

 

Ingredienti (4 persone):filetti di merluzzo fresco g 800 , spinaci puliti g 400 , carote 2 , cipolla 1 piccola , pangrattato q.b. , limone 1 (la scorza grattugiata) , vino bianco 1/2 bicchiere , farina tipo 00 1 cucchiaio , prezzemolo  1 ciuffo , olio extravergine d’ oliva q.b. , burro q.b. , sale e pepe q.b.

Preparazione

Ungete con poco olio una pirofila da forno (io ho utilizzato una pirofila di cm 25 x 15).

Accedete il forno a 180° ventilato.

Lavate gli spinaci e tagliateli a pezzettini.

Tritate la cipolla e le carote e rosolatele in una padella ampia per 2 – 3 minuti con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Unite una noce di burro, gli spinaci e fateli appassire per 2 minuti, rigirandoli continuamente con un cucchiaio di legno. Spolverizzate con la farina, mescolate e unite un bicchiere d’ acqua. Proseguite la cottura per 5 minuti; salate, pepate e versate il tutto nella pirofila unta.

Tastate i filetti di merluzzo per trovare eventuali lische ed eliminatele con una pinzetta.

Disponete i filetti sul composto di spinaci, irrorateli con il vino bianco, salate, pepate, spolverizzate con il pangrattato e la scorza di limone grattugiata. Completate con il prezzemolo tritato e qualche fiocchetto di burro.

Cuocete in forno già caldo a 180° (ventilato) per circa 35 minuti, fino a quando sulla superficie si sarà formata una crosticina dorata.

Togliete dal forno e portate in tavola ben caldo

BUON APPETITO

MARMELLATA DI KIWI E ARANCE CUKO IMETEC

Provate questa deliziosa marmellata ne resterete estasiate!!!!E fa tutto il nostro super cuko!!

Ingredienti  :tre grosse arance  , una mela ,  e kiwi fino ad arrivare ad un chilo  , 500 grammi di zucchero

Inserite nella boccia del cuko  la lama inox quindi versate tutta la frutta tagliata a pezzi con lo zucchero impostate 60 minuti 100 gradi velocità 3. con il misurino inclinato in modo da far fuoriuscire il vapore.

A cottura ultimata frullate con un paio di colpi di turbo e , se la marmellata dovesse essere ancora troppo liquida, proseguire la cottura a 100° senza il misurino.Tenete presente che non si addensa come una marmellata di susine per la presenza delle arance….proseguite fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Invasare a caldo e capovolgere il vasetto fino a quando la marmellata si sia completamente raffreddata.

BUON APPETITO

Tillandsia: le figlie dell’aria

L'immagine può contenere: pianta, fiore, natura, sMS e spazio all'aperto

Ogni giorno dal 7 al 21 Aprile 2018 presso il Vivo Garden Center di Pradamano….

Una mostra per conoscere, capire e acquistare queste meravigliose piante purtroppo ancora troppo poco conosciute!
Vi condurremmo alla scoperta di un genere vasto, a volte quasi alieno ma molto colorato, un viaggio che spazia dal sud degli USA all’Argentina, le Tillandsia: piante resistentissime provenienti da luoghi impensabili.