Archivio mensile:febbraio 2018

GALLETTI AMBURGHESI AL FORNO

Ricetta semplice , veloce e poco dispendiosa ma veramente deliziosa……sopratutto con queste fredde saratine!!

Ingredienti: io calcolo un galletto per 2 persone, uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino, qualche foglia di salvia, sale e pepe, olio evo.

Prendete una pirofila da forno e mettete sul fondo appena un velo di olio, adagiatevi i galletti ben puliti , lavati e ben asciugati ( o li lasciate sgocciolare oppure li tamponate con un panno carta ) e mettete sopra lo spicchio d’aglio tagliato a pezzi, le foglie di salvia, il rosmarino , salate e pepate.

Coprite con un foglio di alluminio ( che favorirà la cottura all’inizio e l’assorbimento degli odori ) e mettete in forno.Di tanto in tanto girate i galletti e salate anche la parte mancante.

Proseguite la cottura in forno a circa 200° per circa 40 minuti  dopodichè togliete la carta stagnola e proseguite la cottura fino a che i galletti siano ben dorati.

Potete accompagnare con degli spinaci o patate al forno .

BUON APPETITO

INSALATA BELGA AL FORNO

Se anche voi siete degli amanti dell’insalata belga, vi propongo una ricettina per farla al forno.

Ingredienti per 4 persone: 4 cespi di insalata belga , 8 fette di speck , 4 cucchiai di parmigiano , brodo q.b. , 1 cucchiaio di salsa di soia , olio evo , pepe e sale

Preparazione
Dividete a metà l’insalata belga e mettetela a bagno per 10 minuti insieme a un po’ di bicarbonato (1 cucchiaio per ogni litro d’acqua), dopodiché sciacquatela sotto acqua corrente e lasciatela sgocciolare. Ungete una pirofila con l’olio e deponeteci l’insalata belga, su ognuna delle quali metterete una fetta di speck, la salsa di soia ( facoltativa viene buonissima anche senza), una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato, sale e pepe.
Diluite con il brodo ( giusto un pochino perchè non attacchi), coprite la pirofila con la pellicola d’alluminio e infornate per 7-10 minuti ad una temperatura di 220° C. Terminata la cottura togliete la pellicola e fate riposare per 10 minuti circa.
  BUON APPETITO

CANNOLI AI WURSTEL

Niente di più azzeccato per una festa di compleanno per bambini….( anche i grandi non disdegnano)

Ingredienti : un rotolo di pasta sfoglia , una confezione (o di più come volete ) di wurstel.

Per realizzare i cannoli di wurstel non dovete fare altro che ritagliare delle strisce lunghe e non troppo larghe dalla pasta sfoglia ed avvolgere attorno al wurstel (come per lasciarlo cercando però di non sovrapporre la pasta mentre la avvolgere attorno al wurstel).

Una volta che avete terminato ed avete preparato tutti i wurstel li potete passare in forno a 180 gradi circa fino a quando sono ben dorati.

I vostri cannoli ai wurstel sono pronti per essere portati in tavola e gustati!!

BUON APPETITO

BISCOTTI ALLE BANANE CUKO IMETEC

Se avete in casa delle banane che girano……trasformiamole in biscotti!!

Ingredienti: farina gr 270, olio evo gr 65 , 2 uova , zucchero 90 gr , una bustina di vanillina , un pizzico di sale, ,1/2 bustina di lievito per dolci, 120 gr di banane , zucchero q.b.

Iniziamo versando  la farina nel boccale del cuko , aggiungere l’olio extravergine di oliva e amalgamare il tutto per 1 minuto a vel 3.Alla fine due colpi di turbo.

Aggiungere ora gli altri ingredienti secchi: lo zucchero, il lievito in polvere setacciato, il sale, la vaniglia in polvere e miscelare il tutto 1 min. vel 3.

Quindi aggiungere  l’uovo leggermente sbattuto ed impastare il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea  circa 30 sec. vel 5.Togliere dal boccale e finire di impastare a mano aggiungendo se necessario altra farina .

Stendere la pasta frolla all’olio con un matterello ottenendo una sfoglia rettangolare. Lavare e sbucciare la banana, tagliarla prima nel verso della lunghetta in 4 fettine e, quindi, tagliare ciascuna fettina in pezzi più piccoli, disporli sulla pasta frolla e spolverizzarli con dello zucchero. Arrotolare la pasta formando un rotolo ben stretto e tagliarlo a fettine spesse poco più di 1 cm.

Trasferire le fettine in una placca foderata con carta forno e spolverizzarle con dello zucchero. Infornare i Biscotti alle banane con pasta frolla all’olio e farli cuocere per 15 minuti a 180 gradi forno statico e altri 4 minuti circa con il forno ventilato, o comunque fino a quando non doreranno leggermente sulla superficie. Sfornare a questo punto i biscotti, attendere alcuni minuti e trasferirli su una gratella per farli raffreddare completamente. I vostri Biscotti alle banane con pasta frolla all’olio sono pronti!

BUON APPETITO

FANTASIA DI PASTA IN BRODO CON PISELLI E PANCETTA CUKO

Un piatto originale per riscaldare le fredde serate invernali……..buonissima!!

Ingredienti: 1/2 cipolla , 20 gr olio evo , 100 gr di pancetta affumicata a cubetti , 150 gr di piselli surgelati , 500 ml di acqua , 1 cucchiaino di dado , 150 gr di pasta piccola corta mista.

 

Mettiamo nel boccale la cipolla e con le lame tritiamo due colpi turbo.Dovete ottenere un trito grossolano….rosoliamo 3 min. 100° vel 2.

Inserire anche la pancetta e far rosolare ancora 5 min.100° vel 2.

Inseriamo ora nella boccia  i piselli e 400 ml di acqua ed il cucchiaino di dado.Impostiamo 30 min. 100° vel 2.

Una volta cotti i piselli aggiungiamo anche la pasta che sceglieremo di formati diversi e di tipo piccolo adatto alle minestre verificando che i tempi di cottura siano compatibili tra loro.Inseriamo dunque anche la pasta , la restante acqua ( 100 ml ) , assaggiamo il brodo per vedere se è abbastanza salato altrimenti aggiustiamo anche di sale e cuociamo ancora 10 min 100° vel 2.

La nostra minestra è pronta per essere gustata.Possiamo portarla in tavola cospargendo ogni piatto con un po di prezzemolo tritato….

BUON APPETITO

 

RAZZE FELINE: CORNISH REX

Kallibunker….questo è il nome del primo gatto Cornish rex originario della Cornovaglia e nato il 21 Luglio del 1950.

Risultati immagini per cornish rex

La razza dei Cornish rex è abbastanza recente rispetto a tante altre e la caratteristica che la distingue è il tipo di pelo: il Cornish rex ha infatti un pelo ” arricciato” di natura.Kallibunker diede origine a questa caratteristica del pelo che era dovuta ad una mutazione di un gene avvenuta in maniera del tutto spontanea. Vista la particolarità, alcuni allevatori inglesi cercarono di stabilizzare il gene responsabile della mutazione e di creare una nuova razza.

Per fare tutto ciò vennero impiegate razze quali  British shorthair, Siamesi e Orientali a pelo corto.

Nel corso degli anni si sono sviluppate due varietà leggermente diverse di Cornish Rex: quella europea e quella americana, che differiscono essenzialmente per la costituzione fisica e la forma della testa. Quelli americani sono in genere più piccoli e leggeri di quelli europei, ed hanno le zampe più lunghe e il naso lungo con profilo dritto.

Risultati immagini per cornish rex

ASPETTO GENERALE

Ciò che distingue il Cornish Rex dagli altri gatti è il pelo arricciato e l’indole tranquilla ed affettuosa. Il pelo non è praticamente soggetto a muta e per questo il Cornish Rex è adatto a chi soffre di allergie e a chi non gradisce trovare  peli sugli abiti e in casa.

Risultati immagini per cornish rex

CARATTERE

Il Cornish Rex è un gatto molto affettuoso che ama molto ricevere le coccole, non ama affatto essere lasciato solo e va d’accordo con gli altri animali.Adatto anche alle famiglie con bambin , i in quanto è un animale molto socievole che ben gradisce la compagnia.L’unica cosa da tenere presente è il timbro della voce che nel Cornish è abbastanza alto e si fa sentire durante il periodo di accoppiamento.

Risultati immagini per cornish rex

CURE GENERALI

Il pelo non è praticamente soggetto a muta. Richiede pochissime cure. Basta spazzolarli una volta alla settimana con una spazzola morbida e pettinarli saltuariamente con un pettine a denti fitti. Una passata sul pelo con una pelle di camoscio lo rende particolarmente lucido e ondulato. Soffre molto il freddo e in inverno ama sdraiarsi vicino a un termosifone. Le orecchie devono essere pulite solo se necessario con prodotto specifico. Le unghie possono essere spuntate con apposite forbicine.

COLORAZIONI

Sono ammesse tutte le colorazioni, compresa quella tipo Siamese (queste varietà vengono chiamate Si-Rex). Più importante è la qualità del pelo rispetto al colore.
I mantelli più diffusi sono il nero e il blu, senza macchie bianche e trigratura. Abbastanza diffusi anche i Tortie e quelli con predominanza di bianco. Il colore degli occhi e verde o giallo, mentre nei Si-Rex devono essere blu.

STANDARD DI RAZZA

Categoria: Pelo Corto (Gatti con mantelli particolari).
Corporatura: da piccola a media; buona muscolatura e ossatura leggera; schiena leggermente curva.
Testa: ovale, più lunga che larga; naso e mento allinati di profilo; setto nasale lungo (nel tipo americano il profilo è detto “romano”, mentre l’europeo ha naso dritto). Sopracciglia e vibrisse ondulate.
Orecchie: grandi, alte sul cranio, non troppo vicine.
Occhi: ovali, di medie dimensioni.

Arti: lunghi, con zampe piccole e ovali.
Coda: lunga, sottile e affusolata.
Mantello: corto, sottile e morbido, ondulato e vellutato al tatto. Nei soggetti giovani il pelo è più rado e tende ad ispessirsi con l’età.
Difetti: presenza di aree povere di pelo e code spelacchiate.

ALLEVAMENTI CORNISH REX IN ITALIA

Purtroppo sono riuscita a trovare un solo allevamento che dispone di questa razza di felini…..

Allevamento Cornish Rex Artigli Romagnoli

cornishrex.it

Indirizzo: 48124 Ravenna, Aldo Spallicci, 6
WWW: cornishrex.it
Telefono: +39328405062 +392472950729
Regione: Emilia-Romagna
Aggiunto: 23-02-2017
Visto: 620

Allevamento Cornish Rex Artigli Romagnoli

VOL AU VENT CON INSALATA RUSSA

Questo antipasto è davvero molto semplice da realizzare…….e sicuramente gradito.

Ingredienti per 12 vol au vent :

12 voulevant pronti oppure se li volete preparare voi 3 rotoli di pasta sfoglia

1 uovo per spennellarli se si preparano in casa

Ingredienti per l’insalata russa :300 gr. di piselli surgelati , 200 gr. di carote , 300 gr. di patate , 200 gr. di maionese , 2 cucchiai di panna da cucina , 1 cucchiaio di aceto , 1 dl di olio extravergine di oliva , 1 presa di Sale , 1 presa di pepe bianco .

Preparazione dei Vol-au-vent  fatti in casa:

Stendete i rotoli di pasta sfoglia e con un coppa pasta tondo create dei dischetti che saranno la base dei vostri Vol-au-vent , adagiateli in una teglia da forno ricoperta da carta forno e bucherellateli con una forchetta, per fare le pareti dei voulevant vi servono 2 coppa pasta, 1 della misura della base e l’altro della misura più piccola in modo da fare il vuoto al centro del disco e formare dei cecrchi, quindi fate prima dei cerchi della quantità delle basi e poi fate un’altro cerchio all’interno per fare appunto i cerchi da mettere sopra le basi, per avere dei Vol-au-vent  alti dovete fare minimo 3 cerchi sovrapposti, tra un cerchio e un’altro dovrete spennellarli con l’uovo leggermente sbattuto.

Infornateli a forno caldo 200 gradi per circa 10 minuti o fino a quando saranno ben dorati e gonfi.

Per l’insalata russa:per prima cosa lavate e mondate le patate e le carote, tagliateli a dadini molto piccoli e omogeni, fateli bollire in acqua salata e se usate i pisellini congelati aggiungeteli appena inizia a bollire l’acqua in modo da farli cuocere teneri dentro. Cuocete dunque le verdure aldenti in modo da non creare un purè di verdure ma una deliziosa insalata di verdure.

Scolate le verdure e lasciatele intiepidire in una ciotola.

Nel frattempo prepariamo il salmoriglio, versate in una scodella, l’aceto, l’olio evo, il sale e il pepe bianco (potete usare anche il pepe nero tranquilamente ) e  iniziate a sbattere con una frusta o una forchetta il salmoriglio in modo da emulsionare bene i sapori, versatelo sopra le verdure, girate bene le verdure per farle insaporire.

Quando le verdure saranno completamente fredde, aggiungete la maionese e la panna, girate ben bene.

A questo punto riempite i Vol-au-vent t e portateli subito in tavola.

BUON APPETITO

SPAGHETTI ALLE VONGOLE

Non c’è niente di più facile da realizzare di un gustoso piatto di spaghetti alle vongole……ideale d’inverno come d’estate se siete amanti del pesce questa ricetta è un grande classico!!

Ingredienti : 320 GR.  di spaghetti , 1 kg di vongole , uno spicchio d’aglio , olio evo q.b. , prezzemolo tritato una manciata

Per preparare gli spaghetti alle vongole, cominciate dalla loro pulizia. Per prima cosa assicuratevi che non ci siano gusci rotti o vuoti, andranno scartati. Passate poi a batterle contro il lavandino, o eventualmente su un tagliere ….Questa operazione è importante per verificare che non ci sia sabbia all’interno: le bivalve sane resteranno chiuse, quelle piene di sabbia invece si apriranno .Poi potete procedere a sciacquare bene le vongole.Ponete  le vongole lavate in  una ciotola e aggiungete abbondante sale grosso, dovrete ricreare una sorta di acqua marina. Lasciate in ammollo le vongole per 2-3 ore.Ora le vongole sono pronte per essere cucinate.

In un tegame mettete a scaldare un po’ d’olio .Poi aggiungete uno spicchio d’aglio e, metre questo si insaporisce, scolate bene le vongole, sciacquatele e tuffatele nel tegame caldo .Chiudete con il coperchio e lasciate cuocere per qualche minuto a fiamma alta .

Le vongole si apriranno con il calore, quindi agitate di tanto in tanto il tegame finché non si saranno completamente dischiuse . Non appena saranno tutte aperte spegnete subito la fiamma, altrimenti le vongole cuoceranno troppo. Raccogliete il succo scolando le bivalve e non dimenticate di scartare l’aglio . Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata e scolateli.

Gettate gli spaghetti nella padella con le vongole e fate saltare per circa un minuto mescolando bene e cospargere con il prezzemolo tritato.

I vostri spaghetti alle vongole sono PRONTI!!

BUON APPETITO

 

 

 

CIAMBELLA ALLA CANNELLA

Siete golosi di cannella? E magari anche di ciccolata? E magari anche l’occhio vuole la sua parte? Allora prepariamo questa squisita ciambella!!

 

Ingredienti:farina tipo 00g 240 , 150 gr di zucchero , 50 gr di zucchero di canna , 3 uova , 1 cucchiaio di miele , 1 cucchiaiono da te di cannella in polvere , 100 ml olio di semi, 100 ml di latte , 1 bustina di lievito  , un pizzico di sale .

Preparazione

Accendete il forno a 180°.

Imburrate uno stampo per ciambelle del diametro di cm 25 – 26.

Sgusciate le uova e versatele in una ciotola insieme ai due tipi di zucchero; sbattete con le fruste elettriche per alcuni minuti. Aggiungete un pizzico di sale, l’ olio di semi, la cannella, il latte, il miele e sbattete per alcuni istanti, quindi versate gradatamente la farina e il lievito e continuate a lavorare con le fruste elettriche a bassa velocità, per amalgamare bene il tutto.

Versate il composto ottenuto nello stampo che avete preparato e infornate nel forno già caldo a 180° per circa 40 minuti (accertatevi della perfetta cottura introducendo nella ciambella uno stecchino di legno, che dovrà uscire asciutto). Lasciate la ciambella nel forno spento e con lo sportello socchiuso per 5 minuti ancora.

Sfornate il dolce, lasciatelo intiepidire, poi toglietelo dallo stampo e mettetelo a raffreddare su una gratella.

Prima di servire la ciambella alla cannella spolverizzatela con lo zucchero a velo oppure fate sciogliere  un po di cioccolato e decorate la ciambella completando con degli smarties…….tanto per restare in tema di carnevale.

BUON APPETITO

RISOTTO ALLE CAROTE CUKO

 

Ingredienti: 200 gr di riso , 150 gr di carote , 1/2 cipolla , 30 gr di burro , 450 ml di brodo , 50 ml di panna fresca , 30 gr di noci , 25 gr di parmigiano , sale , pepe

Sbucciate le carote e grattugiatele con una grattugia a fori larghi.

Tritate finemente la cipolla e fatela appassire  con il burro e  le carote 5 min 100° vel 2.

Aggiungete il riso e fatelo tostare 1 min. 80° vel 1
A questo punto ricoprite con il brodo ed impostate il cuko a 15 min 100° vel 2

Quando il riso sarà cotto aggiungete la panna di noci  spezzettate grossolanamente  , il parmigiano ed il pepe, quindi amalgamate 1 min vel 2.

Il vostro risotto alle carote è pronto per essere portato in tavola.