Archivi categoria: Ricette per celiaci

Ricette per persone celiache, la redazione declina ogni responsabilità per ogni ulteriore incompatibilità personale sulla ricetta realizzata.

CENTRIFUGATO DETOX ALLA BARBABIETOLA E CAROTE

Ingredienti:1 Barbabietola ,  , 3 Carote1 Fettina di zenzero

Anche se detta così questo centrifugato può essere non molto allettante, è un vero toccasana sopratutto per riportare il nostro organismo ad un equilibrio ideale dopo le grandi abbuffate delle appena passate festività.

Il centrifugato depurativo a base di verdure prevede l’utilizzo principale di barbabietola e carota. Vediamo nello specifico le loro proprietà. La rapa rossa (comunemente conosciuta con il nome di barbabietola) è uno di quegli alimenti che non dovrebbero mai mancare da una sana alimentazione. Questa è ricca di vitamine A, B e C, sali minerali e svolge una azione antiossidante, oltre ad essere una degli alleati principali per la depurazione dell’organismo.

La barbabietola è in grado di assorbire e successivamente di eliminare le tossine presenti nelle cellule, stimolando la produzione di bile e favorendo la digestione.La carota ha proprietà diuretiche oltre che depurative. Queste, unite a quelle brucia grassi e digestive dello zenzero rendono questo centrifugato un mix perfetto per rimetterci in forma.

Per  preparare questi centrifugato lavare per bene la barbabietola e le carote, prima di inserirle nella centrifuga ed avviarla. Anche la fettina di zenzero, precedentemente tagliata, va pulita ed unita al composto prima di avviare la centrifuga.

BUON APPETITO

SCIROPPO DI MANDARINO CUKO

Un po di mandarini che girano per casa ed iniziano ad essere un po vecchiotti……non buttiamoli ma realizziamo un delizioso sciroppo!!

Ingredienti: succo di mandarino ( io ne ho adoperato 750 gr) , uguale peso di zucchero ( quindi in questo caso 750 gr di zucchero),  il succo di un limone

Non dovete fare altro che spremere i vostri mandarini , pesare il succo e mettere il succo ed uguale peso di zucchero nel boccale del cuko aggiungendo anche il succo di un limone.Esempio: se avete 400 gr di succo metterete 400 gr di zucchero ed il succo di un limone.

A questo punto fate andare  15 minuti 100° vel 3.

Sciroppo pronto.Fatelo raffreddare e poi lo potete allungare con un po d’acqua per berlo oppure usarlo sul gelato o dove più vi piace

BUON APPETITO

COSTINE DI MAIALE AL FORNO

Uno dei piatti per eccellenza e facile da realizzare , sono le costine di maiale fatte al forno.Ci vuole davvero niente per farle ma sono buonissime

Ingredienti: 2 costine a testa, poco olio, sale, pepe, rosmarino, salvia, aglio

Per realizzare la costa al forno non dovete fare altro che preparare un’emulsione  dove metterete un po di olio, uno o due spicchi d’aglio, il sale , il pepe, le foglie di salvia ( due o tre) spezzettate, ed un po di rosmarino.Mescolate bene e con un pennello da cucina passate tutte le costine e mettete in frigo per due ore circa .A questo punto mettete le costine in uno stampo da forno

coprite con carta stagnola ed infornate a 200° per circa 30 minuti.Controllate la cottura della costine devono apparire cotte uniformemente senza avere ancora colore rosato e inserendo una forchetta devono essere a circa metà cottura.

Ora rimettete in forno ma senza la carta stagnola e cuocete la costina fino a quando è ben tenera ( circa un’altra mezz’ora ) girandola di tanto in tanto, e salando se serve.Vedrete che la carne in cottura rilascerà lei stessa del grasso percui non è necessario aggiungere niente prima di mettere la carne in forno.Tenete comunque d’occhio la costina al forno affinche non bruci e , come dicevo, girate carne che si insaporisca nel suo condimento e non asciughi da una parte .

Ora la vostra costina è pronta per essere gustata !!

BUON APPETITO

SPEZZATINO DI MAIALE CON MELE CARAMELLATE

Una ricetta  alternativa che vi invito a provare per i sapori ed il profumo che emana …..deliziosa se vi piacciono gli accostamenti ma allo stesso tempo delicata

Ingredienti: 800 gr di bocconcini di mailale , 1 cipolla , uno spicchio d’aglio , 1 rametto di rosmarino , una foglia di alloro , 2 foglie di salvia , 1/2 bicchiere di vino rosso , 1 cucchiaino di bacche di ginepro , 3 cucchiai di olio evo , 1 litro circa di brodo vegetale , sale e pepe , 2 mele rosse, succo di limone q.b. , 30 gr di zucchero , 30 gr di burro

Per lo spezzatino affettate finemente la cipolla, pelate l’aglio e tagliate finemente il rosmarino e la salvia.Versare l’olio in una casseruola , aggiungere la cipolla , l’aglio schiacciato e le erbe tritate.

Fate insaporire qualche minuto a fiamma bassa , quindi aggiungete la carne e fatela rosolare uniformemente.Aggiungete le bacche di ginepro , l’alloro e sfumate con il vino rosso.

Regolate di sale e pepe e aggiungete il brodo caldo fino a coprire lo spezzatino .Coprite e proseguite la cottura per circa 70 minuti , o finchè la carne sia morbida.

Per le mele caramellate: eliminate il torsolo, affetate le mele ed irroratele con il succo di limone.Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente , aggiungete lo zucchero e le mele, unite qualche cucchiaio di acqua e cuocete fino a caramellarle( circa 10 minuti a fiamma media girandole delicatamente per non farle attaccare)

Mettete le mele assieme  allo spezzatino, mescolate bene e coprite lasciando fermo il tutto per circa 10 minuti.

BUON APPETITO

RISOTTO NOCI E GORGONZOLA

 

Ingredienti per 4 persone:320 g di riso carnaroli , 1 litro circa di brodo vegetale bollente , 1 scalogno , 120 g di gherigli di noci ,mezzo bicchiere di vino bianco secco , olio evo q.b. , sale q.b. , 300 g di gorgonzola dolce , 50 g di parmigiano grattugiato , 70 ml di latte.

 

In un tegame capiente facciamo dorare lo scalogno tritato in un poco di olio evo.

Aggiungiamo il riso, facciamo tostare per circa 3 minuti girandolo spesso con un cucchiaio.

Versiamo il vino, facciamo evaporare.

Aggiungiamo il brodo, tanto quello necessario a coprire per bene il riso, aggiungiamo anche le noci spezzettate(qualcuna la lasciamo per decorare il piatto) e saliamo.

Portiamo a cottura il riso aggiungendo piano piano il brodo appena vediamo che quest’ultimo si asciuga troppo.

Alla fine della cottura versiamo il latte e continuiamo a cuocere il riso aggiungendo se occorre altro brodo, ma facendo attenzione a non metterne troppo, perchè il risotto alla fine deve risultare cremoso.

Al termine della cottura aggiungiamo il gorgonzola, giriamo sempre con un cucchiaio per mantecare per bene il tutto e poi il parmigiano, girando sempre.

Il nostro risotto noci e gorgonzola è pronto, lo facciamo riposare qualche minuto e poi lo serviamo con sopra qualche pezzetto di noci

BUON APPETITO

FAGIOLI ALL’UCELLETTO

 

Ingredienti per 4 persone:• 250 g di fagioli cannellini , olio evo , 2 spicchi d’aglio , 3 foglie di salvia fresca , 400 gr di passata di pomodoro , sale , pepe , 1 foglia di alloro

Iniziate la preparazione dei fagioli all’uccelletto mettendo in ammollo i fagioli con abbondante acqua .Lasciate riposare per 8-12 ore. Sciacquate, scolate e cuocete i fagioli per 35-40 minuti in abbondante acqua  leggermente salata e con la foglia di alloro. Non dovete portare a cottura completa i fagioli ma circa a metà.Una volta pronti scolate i fagioli e conservate qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Scaldate l’olio e aggiungete l’aglio e le foglie di salvia. Lasciate soffriggere per 1-2 minuti, ora aggiungete i fagioli lessati. Mescolate molto delicatamente e lasciate soffriggere per un minuto.

Unite la passata di pomodoro, coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 20-25 minuti. Se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura dei fagioli per rendere più umida e meno asciutta la preparazione. I fagioli dovranno essere teneri e ben cotti ma non si dovranno sfaldare. Aggiungete il sale ( se serve) ed il pepe macinato fresco. La preparazione non deve essere asicutta ma con un generoso intingolo. Servite i fagioli all’uccelletto ben caldi accompagnando con pane fresco, crostini di pane o a piacere.

BUON APPETITO

POLLO E PATATE IN PADELLA

Questa è una ricetta adattissima alle fredde serate invernali anche perchè poco laboriosa ma buonissima….

 

Ingredienti : cosce di pollo una a testa , patate sempre una a testa , burro q.b., sale, olio evo, rosmarino un rametto , un po di brodo di carne , uno spicchio d’aglio, qualche folgia di salvia.

Prendiamo una padella antiaderente e versiamo circa due cucchiai di olio, mettiamo anche lo spicchio d’aglio tagliato sottile e facciamo rosolare un pochino.Aggiungiamo il pollo e facciamo rosolare anche questo girandolo per farlo dorare da tutti i lati.Aggiungiamo anche il rametto di rosmarino e la salvia un pochino di brodo , ma appena appena affinche il pollo non attacchi e copriamo la padella cuocendo a fuoco dolce e girando spesso.Quando il pollo è quasi cotto peliamo le patate le tagliamo a tocchetti e le aggiungiamo al pollo….continuiamo la cottura sempre a recipiente coperto, saliamo anche le patate e cuociamo per altri 10 minuti circa.

Passati i 10 minuti controllate la cottura delle patate altrimenti proseguite ancora per qualche minuto.Se il pollo è ben cotto e le patate sono tenere il vostro piatto è pronto……più semplice di così!!!

BUON APPETITO

 

CAVOLINI DI BRUXELLES ALLA PANCETTA

Un’idea diversa per servire i cavolini….

Ingredienti: 16 cavolini di Bruxelles ,  16 fettine di pancetta , sale , pepe

Pulite i cavolini eliminando le foglie più esterne , sciacquateli ed ascuigateli.Incidete la base dei cavolini con una croce, aiutandovi con un coltello e sbollentateli in acqua leggermente salata fino a portarli quasi a cottura …..ma leggermente indietro( finiranno di cuocersi in forno).

Scolateli e fateli raffreddare.Prendete la pancetta ed avvolgete su ogni cavolino una fetta di pancetta.Disponete i cavolini in una teglia foderata con carta fornoe cuoceteli a 180° per circa 15 minuti finchè la pancetta sarà cotta e croccante.

Serviteli caldi aggiungendo a piacere un pochino di sale e pepe

BUON APPETITO

CONIGLIO CON PEPERONI E SALSA DI ACCIUGHE

Se volete cimentarvi in questa deliziosa ricetta che farà leccare i baffi a chiunque la assaggi , vedrete che non è nulla di difficile ….basta seguire passo passo la ricetta.

Ingredienti per 6 persone: 1/2 coniglio diviso in piccoli pezzi , 6 filetti di acciuga , 100 gr di cipolla , un bicchiere di brodo ,  700 g di peperoni misti , olio evo , 2 spicchi d’aglio , 1 bicchiere di vino bianco , aceto , zucchero di canna , alloro , pepe , sale.

Lavate i pezzi di coniglio , scolateli ed asciugateli bene con carta da cucina.Scaldate 3 cucchiai di olio in una pentola a pressione e rosolatevi i pezzi di coniglio 5 minuti, voltandoli spesso per farli dorare in modo uniforme.

Bagnate con il vino bianco, unite la cipolla tritata e lasciate evaporare il vino 5 minuti, voltando i pezzi di carne 2 /3 volte. Lavate e pulite per bene i peperoni, tagliateli a pezzi ed uniteli al coniglio.

Aggiungete il brodo bollente e 2 foglie di alloro , sale e pepe.Mettete il coperchi, aspettate il sibilo , abbassate la fiamma al minimo e cuocete per 20 minuti.

Sbucciate l’aglio e tagliatelo finemente.Scaladate un pochino di olio evo in una padella antiaderente e versatevi l’aglio e fate insaporire senza che l’aglio prenda colore deve solo dorare.Scolate i filetti di acciuga dal loro liquido di conservazione, li gettate nella padella con l’aglio e mescolate con un cucchiaio di legno fino a scioglierli completamente a fiamma dolce.

Aggiungete 2 cucchiai di zucchero di canna e mescolate per circa 2 minuti.Bagnate con 200 ml di aceto e lasciate evaporare la metà mescolando per non far bruciare ed attaccare il tutto..

Aprite la pentola a pressione e fate addensare il coniglio se fosse necessario per circa 5 minuti per restringere il fondo cottura ( deve essere ristretto ma non asciutto)

Trasferite il coniglio su di un piatto da portata e versatevi sopra la salsina all’aceto bollente.

Potete portare in tavola e

BUON APPETITO

CRESPELLE RICOTTA E SPINACI

Un classico della cucina italiana ma sempre ben gradito.

Ingredienti : crespelle già pronte ( trovate la ricetta per l’impasto base sul sito) circa 8 , 350 gr di ricotta , 200 gr di spinaci , 50 gr di parmigiano grattugiato , sale , 1 spicchio d’aglio , olio evo q.b. , 200 ml di besciamella

 

 

 

 In una pentola con acqua bollente cuocete gli spinaci per circa 5 minuti, quindi scolateli.

Dopo aver fatto imbiondire lo spicchio d’aglio in un po’ di olio, mettete gli spinaci con il sale e fateli insaporire in padella per altri 5 minuti.

 

Trasferiteli ora in una ciotola ed aggiungeteci il parmigiano e la ricotta.
Amalgamate bene gli ingredienti mescolando.

Farcite una crespella alla volta mettendo al centro un po’ del composto di ricotta e spinaci.
Richiudetele ora arrotolandole come un cannellone ( oppure potete piegarle a ventaglio o a mezzaluna come più vi piace)

 

Dopo aver messo uno strato di besciamella sul fondo di una pirofila da forno adagiate le crespelle.
Aggiungete la restante besciamella sulla loro superficie e spolverare con il grana  e cuocere in forno già caldo a 250 °C per 10 minuti , fino a quando la superficie è dorata

 

7

Le vostre crespelle ricotta e spinaci sono pronte per essere gustate.

BUON APPETITO