Archivi categoria: Contorni

ASPARAGI IN PADELLA

In questo periodo,  dove madre terra ci regala questo stupendo ortaggio , approfittiamo e realizziamo qualcosa di buono….

Ingredienti:250 g di asparagi, 50 ml di  brodo vegetale, 1 cucchiaio di olio evo, sale.

Lavare accuratamente gli asparagi sotto acqua corrente, rimuovere la parte bianca del gambo, raschiarli con un coltello non troppo affilato facendo molta attenzione a non toccare le punte, fragili e delicate.

Tagliare le punte ed affettare la restante parte tenera del gambo nello spessore di mezzo centimetro.Scaldare il brodo.

Mettere in una padella l’olio, gli asparagi e portarla sul fuoco.Far cuocere per un paio di minuti quindi unire un pizzico di sale, il brodo vegetale e far cuocere per 10 minuti a fiamma media coperto.

A fine cottura scoperchiare, alzare la fiamma, far asciugare il liquido di cottura e regolare di sale.

Servire in tavola ben caldo.

BUON APPETITO

PARMIGINA DI BIETOLE

E chi lo dice che la parmigiana la possiamo fare solo con le melanzane provate questa Sfiziosa ricetta….

Ingredienti per 4 persone: biete da costa 1 kg ,  mozzarella 220 gr. ,  grana grattugiato 30  gr. , polpa di pomodoro 300  gr , uno spicchio d’aglio ,  basilico q.b. ,  mezzo limone ,  sale  , burro   60 gr.  ,  olio di oliva  , sale fino.

Pulite le bietole separando il bianco dal verde e lavatele bene sotto l’acqua ;eliminate i filamenti e spezzettate e tagliatele a pezzi.

Mettete dell’acqua in una pentola ,  aggiungete il succo di limone un po’ di sale e tuffatevi le coste ,  lasciatele lessare fino a che saranno tenere .Versate nel frattempo in un’altra pentola la parte verde delle bietole con la sola acqua di lavaggio  , un pochino di succo di limone affinche non anneriscano in cottura e salando un pochino , mescolate e cuocete a recipiente coperto per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto.

Scolate sia la parte bianca sia quella verde delle bietole e lasciate raffreddare strizzatele quindi bene dall’acqua rimasta.

Far fondere in una larga padella i un po di burro ed unire il bianco delle Coste lasciandole insaporire 5 minuti e mescolando con un cucchiaio di legno .

Togliete dalla padella e mettete da parte .Aggiungete ora nella padella il burro rimasto   fatelo sciogliere unite la parte verde ben scolata e lasciate insaporire 2-3 minuti mescolando con un cucchiaio di legno.

Versate ora in una casseruola l’olio di oliva con lo spicchio di aglio sbucciato fate insaporire .Aggiungete il pomodoro e le foglie di basilico ben pulite , salate e lasciate cuocere a fuoco dolce per 15 minuti circa semicoperto.

Componiamo il nostro piatto: scoliamo la mozzarella dal liquido di conservazione e la asciughiamo la tagliamo a fettine…. ungete una pirofila che possa andare anche in tavola con un po’ di olio stendete sul fondo uno strato di coste bianche cospargete con qualche cucchiaio di pomodoro e qualche fettina di mozzarella coprite tutto con la parte verde delle Coste.

Formate un nuovo strato di parte bianca mozzarella e pomodoro cospargete con grana e fiocchetti di burro rimasto .Infornate 20 minuti quindi togliete dal forno e portate subito in tavola.

BUON APPETITO

QUICHE SPINACI E GORGONZOLA

Passata la Pasqua ci resta comunque la voglia di qualche cosa di sfizioso almeno ogni tanto…… perché non optare per una deliziosa torta salata ? Eccone pronta una….

Ingredienti: un rotolo di pasta sfoglia , 600 gr di spinaci o  200 già cotti , 200 ml di panna liquida  ,40 gr di parmigiano  ,50 gr di Gorgonzola , gherigli di noci q.b. , un uovo  ,noce moscata qb  ,pepe , sale.

Tagliate il gorgonzola a pezzetti trasferitelo in una padella insieme alla panna liquida e sciogliete a fuoco basso.

A parte pulite gli spinaci e lessateli per qualche minuto in pochissima acqua leggermente salata scolateli e strizzateli bene uniteli al composto a base di formaggio e panna.

Incorporate l’uovo e amalgamate bene. Aggiungete il parmigiano la noce moscata sale e pepe e mescolate per amalgamare il tutto; stendete il rotolo di pasta sfoglia su una teglia coperta con carta forno.

Versate l’impasto aggiungete qualche noce e richiudete i bordi verso l’interno. Cuocete in forno a 180° per circa 25/30 minuti.

Togliete dal forno la vostra quiche e attendete circa 10 minuti prima di portarla in tavola ….questa torta salata èottima anche a temperatura ambiente

BUON APPETITO

INSALATA DI PATATE ED INDIVIA BELGA

Questo contorno è molto semplice e , letto così magari  , passa anche inosservato ma provate a realizzarlo e poi mi saprete dire….

Ingredienti per 4 persone: 800 gr di patate  , sale  q.b. , una grossa indivia belga ,  una cipolla ,  2 cucchiai di aceto di mele ,  3 cucchiai di olio  , un cucchiaino di senape  , pepe

Lavate le patate pelatele e tagliatele a pezzi  , cuocetele in abbondante acqua salata .Nel frattempo mondate l’insalata , lavatela asciugatela e tagliatela a strisce.

Pelate e tritate la cipolla. Preparate una marinata con aceto ,  olio , senape , sale e pepe amalgamando bene il tutto.

Scolate le patate lasciatele raffreddare brevemente e mescolate le patate con l’insalata versate sul insalata di patate e indivia la salsa che avete preparato mescolate bene e portate in tavola.

Buono , facile, veloce.

BUON APPETITO

 

GRATIN DI CIPOLLA E PATATE

 

Questo contorno è molto semplice da realizzare e si abbina ad innumerevoli piatti….idea per Pasqua visto che il clima è ancora freddino….


Ingredienti per 4 persone: 1 kg di patate , 4 cipolle , 500 ml di latte , 100 gr di burro , sale e pepe.

Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a fettine molto sottili.
Pulite le cipolle e tagliatele ad anelli, anch’essi sottili.
Disponetele le patate e le cipolle a strati alterni in una pirofila ben imburrata, salando e pepando ogni strato e cospargendolo con fiocchetti di burro.
Comprimete il tortino con le mani e ricopritelo di latte.
Cuocete in forno già caldo a 180 gradi fino a che il latte non si asciughi e non si crei la superficie gratinata.
Vi consiglio di cuocere coprendo la vostra teglia con carta d’alluminio per la prima mezz’ora  e poi continuare a contenitore scoperto.
Per ottenere la gratinatura, ovvero la crosticina croccante sulla superficie,  disporre la teglia nel piano superiore.
  BUON APPETITO

CONTORNO VARIOPINTO

Se desiderate un contorno veramente saporito e buonissimo, questa è la ricetta giusta per voi.Anche se non si direbbe ( infatti quando l’ho fatto per la prima volta non avrei mai pensato che questo mix di sapori si amalgamasse così bene) questa ricetta vi renderà davvero soddisfatti!!Chiedo scusa per la foto che non rende perfettamente il risultato del piatto.In ogni caso questo sarà il mio contorno per Pasqua

Ingredienti (5 – 6 persone):2 porri , 4 carciofi ( o carciofi surgelati che per comodità io qualche volta adopero) , 3 carote , piselli , pancetta a cubetti 100 gr. , 1 cipolla , prezzemolo tritato q.b. , olio evo  , sale e pepe

Se seguite un regime vegano o vegetariano potete omettere di usare la pancetta….questa ricetta sarà perfetta ugualmente.

Preparazione

Portate ad ebollizione una piccola pentola con acqua e 1 cucchiaio di aceto di vino bianco.

Mondate i carciofi eliminando il gambo e togliendo le foglie più dure; procedete sfogliando i carciofi andando avanti fino a raggiungere le foglie più tenere. Con un coltello tagliate la punta delle foglie, eliminate lo strato esterno fibroso dei cuori di carciofo e la peluria interna, quindi tagliate i cuori a spicchi. Man mano che li tagliate, immergeteli subito in una ciotola con dell’acqua fredda e il succo di 1 limone, per evitare che si ossidino.

Quando l’ acqua bolle, scolate i cuori di carciofo e versateli nella pentola; lasciateli cuocere per circa 5 minuti (devono essere a metà cottura), quindi scolateli.Se usate i carciofi congelati non avete bisogno di questo passaggio.

Pulite e affettate i porri e la cipolla.

Raschiate le carote e tagliatele a fettine.

In una larga padella antiaderente, rosolate la pancetta con l’ olio. Aggiungete i porri, la cipolla e le carote e fatele insaporire per qualche minuto, quindi unite i piselli e bagnate con un bicchiere d’ acqua calda. Salate, pepate, mettete un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti, rigirando qualche volta.

Trascorso il tempo necessario aggiungete i cuori di carciofo lessati e continuate la cottura per altri 10 minuti. Togliete dal fuoco e cospargete con il prezzemolo tritato.

Potete servire il vostro contorno di porri con carciofi e carote caldo o tiepido.

 

BUON APPETITO

INSALATA BELGA AL FORNO

Se anche voi siete degli amanti dell’insalata belga, vi propongo una ricettina per farla al forno.

Ingredienti per 4 persone: 4 cespi di insalata belga , 8 fette di speck , 4 cucchiai di parmigiano , brodo q.b. , 1 cucchiaio di salsa di soia , olio evo , pepe e sale

Preparazione
Dividete a metà l’insalata belga e mettetela a bagno per 10 minuti insieme a un po’ di bicarbonato (1 cucchiaio per ogni litro d’acqua), dopodiché sciacquatela sotto acqua corrente e lasciatela sgocciolare. Ungete una pirofila con l’olio e deponeteci l’insalata belga, su ognuna delle quali metterete una fetta di speck, la salsa di soia ( facoltativa viene buonissima anche senza), una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato, sale e pepe.
Diluite con il brodo ( giusto un pochino perchè non attacchi), coprite la pirofila con la pellicola d’alluminio e infornate per 7-10 minuti ad una temperatura di 220° C. Terminata la cottura togliete la pellicola e fate riposare per 10 minuti circa.
  BUON APPETITO

PANELLE BIMBY

Voi non potete immaginare che bontà siano le panelle…io le assaggiai per la prima volta a Palermo ed ora di tanto in tanto le rifaccio molto volentieri.

Ingredienti: 400 gr di farina di ceci , 1200 ml di acqua , 3 cucchiaini di sale , prezzemolo q.b. , pepe nero q.b.

 

Prendere  il boccale del bimby e versare al suo interno tutti gli ingredienti sopra menzionati.

Mescolare  il tutto a velocità 6 per 15 secondi.

Adesso cuocere  il composto per 10 minuti a 80°, a velocità 3.

In seguito aumentare sia la temperatura (90°), che la velocità (portandola da 3 a 4) per altri 10 minuti.

Ultimati i primi 20 minuti, aumentare gradualmente la velocità del  bimby sino a raggiungere il numero 6 e sino a quando il composto non apparirà più che denso.

DOPO LA COTTURA:

Adesso prendete il composto e lasciatelo raffreddare preferibilmente dentro uno stampo in silicone da plum-cake

Lasciate raffreddare

Una volta raffreddato il composto tagliamolo a fette sottili ( ma non troppo ) e friggiamo in olio ben caldo..

…….appena avete fritto le vostre fette di panelle portare subito in tavola e   GUSTARE!!

BUON APPETITO.

FAGIOLI ALL’UCELLETTO

 

Ingredienti per 4 persone:• 250 g di fagioli cannellini , olio evo , 2 spicchi d’aglio , 3 foglie di salvia fresca , 400 gr di passata di pomodoro , sale , pepe , 1 foglia di alloro

Iniziate la preparazione dei fagioli all’uccelletto mettendo in ammollo i fagioli con abbondante acqua .Lasciate riposare per 8-12 ore. Sciacquate, scolate e cuocete i fagioli per 35-40 minuti in abbondante acqua  leggermente salata e con la foglia di alloro. Non dovete portare a cottura completa i fagioli ma circa a metà.Una volta pronti scolate i fagioli e conservate qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Scaldate l’olio e aggiungete l’aglio e le foglie di salvia. Lasciate soffriggere per 1-2 minuti, ora aggiungete i fagioli lessati. Mescolate molto delicatamente e lasciate soffriggere per un minuto.

Unite la passata di pomodoro, coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 20-25 minuti. Se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura dei fagioli per rendere più umida e meno asciutta la preparazione. I fagioli dovranno essere teneri e ben cotti ma non si dovranno sfaldare. Aggiungete il sale ( se serve) ed il pepe macinato fresco. La preparazione non deve essere asicutta ma con un generoso intingolo. Servite i fagioli all’uccelletto ben caldi accompagnando con pane fresco, crostini di pane o a piacere.

BUON APPETITO

CAVOLINI DI BRUXELLES ALLA PANCETTA

Un’idea diversa per servire i cavolini….

Ingredienti: 16 cavolini di Bruxelles ,  16 fettine di pancetta , sale , pepe

Pulite i cavolini eliminando le foglie più esterne , sciacquateli ed ascuigateli.Incidete la base dei cavolini con una croce, aiutandovi con un coltello e sbollentateli in acqua leggermente salata fino a portarli quasi a cottura …..ma leggermente indietro( finiranno di cuocersi in forno).

Scolateli e fateli raffreddare.Prendete la pancetta ed avvolgete su ogni cavolino una fetta di pancetta.Disponete i cavolini in una teglia foderata con carta fornoe cuoceteli a 180° per circa 15 minuti finchè la pancetta sarà cotta e croccante.

Serviteli caldi aggiungendo a piacere un pochino di sale e pepe

BUON APPETITO