STRUDEL SALATO AI FUNGHI E PROSCIUTTO

Direi che ogni tanto anche uno strudel salato ci sta…..

Ingredienti: 1 rotolo di pasta brisee o pasta sfoglia , 500 gr di funghi champignon , 200 gr di fontina , 200 gr di prosciutto cotto a cubnetti , 1 porro , olio evo 3 cucchiai , sale fino q.b. , pepe nero q.b.

Pulite i funghi champignon : lavateli sotto acqua corrente, poi asciugateli con un canovaccio o carta da cucina per eliminare eventuale terriccio e affettateli  finemente .

Affettate anche la fontina e togliete la buccia. Poi, in una padella capiente versate un filo d’olio e aggiungete il porro affettato in precedenza .

Fatelo appassire a fuoco vivace per 3-4 minuti, mescolando di tanto intanto. Quindi aggiungete anche i funghi, salate e pepate a piacere e lasciate cuocere per circa 15-20 minuti. I funghi dovranno rimanere comunque croccanti, ma l’acqua che sprigioneranno in cottura dovrà evaporare.

Mentre i funghi cuociono, mettete la fontina in pezzi nel mixer e frullatela, poi raccoglietela in una ciotola . Ora che avete pronti gli ingredienti per il ripieno, stendete il rotolo di pasta che volete adoperare ( sfoglia o brisee)

 

Cospargetelo con gli ingredienti del ripieno lasciando circa 3 cm dal bordo: aggiungete prima la fontina tritata , poi con il composto di porri e funghi .

In ultimo distribuite i cubetti di cotto . Spennellate i bordi con dell’albume  o acqua. Dopodichè  iniziate ad arrotolate lo strudel su se stesso  partendo dal lato più corto e lasciando la chiusura nella parte inferiore.

Completate di arrotolare lo strudel su se stesso  e ripiegate le due estremità dell’impasto sotto lo strudel stesso. Riponete lo strudel su una leccarda rivestita di carta da forno e spennellate la superficie dello strudel con dell ‘uovo sbattuto; infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25 minuti (la superficie dello strudel deve essere ben dorata). Una volta cotto, sfornatelo  e mettetelo a intiepidire su di una gratella, quindi tagliatelo e servitelo!