Archivi tag: carote

CAROTE PREZZEMOLATE AL VAPORE CUKO IMETEC

Non sempre serve fare chissa quale manicaretto per mangiare qualcosa di buono e salutare…..ora che fa caldo le verdure sono il piatto forte della nostra tavola……nell’orto oggi c’erano le carote ed io le ho preparate con il mio cuko.

Ingredienti: carote ( circa 2 medie a testa) , olio evo, prezzemolo tritato, sale.

Pulire per bene le carote e raschiarle , quindi tagliarle a rondelle ed inserirle nel cestello in dotazione con il cuko.

Inserire nella boccia l’acqua fino a raggiungere il segno che c’è dentro il boccale, quindi posizionare il cestello ed avviare per circa 15 minuti a 100°.Una volta trascorso il tempo verificare che le carote siano tutte ben cotte altrimenti richiudere e prolungare la cottura di qualche minuto.

Chi non possiede il cuko metta pure a cuocere a vapore normalmente.

Una volta pronta la verdura, attendete che si freddi quindi condite con un po di sale, del buon olio di oliva e cospargete  con un generoso trito di prezzemolo.Mescolate bene e portate in tavola.

BUON APPETITO

CONTORNO VARIOPINTO

Se desiderate un contorno veramente saporito e buonissimo, questa è la ricetta giusta per voi.Anche se non si direbbe ( infatti quando l’ho fatto per la prima volta non avrei mai pensato che questo mix di sapori si amalgamasse così bene) questa ricetta vi renderà davvero soddisfatti!!Chiedo scusa per la foto che non rende perfettamente il risultato del piatto.In ogni caso questo sarà il mio contorno per Pasqua

Ingredienti (5 – 6 persone):2 porri , 4 carciofi ( o carciofi surgelati che per comodità io qualche volta adopero) , 3 carote , piselli , pancetta a cubetti 100 gr. , 1 cipolla , prezzemolo tritato q.b. , olio evo  , sale e pepe

Se seguite un regime vegano o vegetariano potete omettere di usare la pancetta….questa ricetta sarà perfetta ugualmente.

Preparazione

Portate ad ebollizione una piccola pentola con acqua e 1 cucchiaio di aceto di vino bianco.

Mondate i carciofi eliminando il gambo e togliendo le foglie più dure; procedete sfogliando i carciofi andando avanti fino a raggiungere le foglie più tenere. Con un coltello tagliate la punta delle foglie, eliminate lo strato esterno fibroso dei cuori di carciofo e la peluria interna, quindi tagliate i cuori a spicchi. Man mano che li tagliate, immergeteli subito in una ciotola con dell’acqua fredda e il succo di 1 limone, per evitare che si ossidino.

Quando l’ acqua bolle, scolate i cuori di carciofo e versateli nella pentola; lasciateli cuocere per circa 5 minuti (devono essere a metà cottura), quindi scolateli.Se usate i carciofi congelati non avete bisogno di questo passaggio.

Pulite e affettate i porri e la cipolla.

Raschiate le carote e tagliatele a fettine.

In una larga padella antiaderente, rosolate la pancetta con l’ olio. Aggiungete i porri, la cipolla e le carote e fatele insaporire per qualche minuto, quindi unite i piselli e bagnate con un bicchiere d’ acqua calda. Salate, pepate, mettete un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti, rigirando qualche volta.

Trascorso il tempo necessario aggiungete i cuori di carciofo lessati e continuate la cottura per altri 10 minuti. Togliete dal fuoco e cospargete con il prezzemolo tritato.

Potete servire il vostro contorno di porri con carciofi e carote caldo o tiepido.

 

BUON APPETITO

RISOTTO ALLE CAROTE CUKO

 

Ingredienti: 200 gr di riso , 150 gr di carote , 1/2 cipolla , 30 gr di burro , 450 ml di brodo , 50 ml di panna fresca , 30 gr di noci , 25 gr di parmigiano , sale , pepe

Sbucciate le carote e grattugiatele con una grattugia a fori larghi.

Tritate finemente la cipolla e fatela appassire  con il burro e  le carote 5 min 100° vel 2.

Aggiungete il riso e fatelo tostare 1 min. 80° vel 1
A questo punto ricoprite con il brodo ed impostate il cuko a 15 min 100° vel 2

Quando il riso sarà cotto aggiungete la panna di noci  spezzettate grossolanamente  , il parmigiano ed il pepe, quindi amalgamate 1 min vel 2.

Il vostro risotto alle carote è pronto per essere portato in tavola.

CENTRIFUGATO DETOX ALLA BARBABIETOLA E CAROTE

Ingredienti:1 Barbabietola ,  , 3 Carote1 Fettina di zenzero

Anche se detta così questo centrifugato può essere non molto allettante, è un vero toccasana sopratutto per riportare il nostro organismo ad un equilibrio ideale dopo le grandi abbuffate delle appena passate festività.

Il centrifugato depurativo a base di verdure prevede l’utilizzo principale di barbabietola e carota. Vediamo nello specifico le loro proprietà. La rapa rossa (comunemente conosciuta con il nome di barbabietola) è uno di quegli alimenti che non dovrebbero mai mancare da una sana alimentazione. Questa è ricca di vitamine A, B e C, sali minerali e svolge una azione antiossidante, oltre ad essere una degli alleati principali per la depurazione dell’organismo.

La barbabietola è in grado di assorbire e successivamente di eliminare le tossine presenti nelle cellule, stimolando la produzione di bile e favorendo la digestione.La carota ha proprietà diuretiche oltre che depurative. Queste, unite a quelle brucia grassi e digestive dello zenzero rendono questo centrifugato un mix perfetto per rimetterci in forma.

Per  preparare questi centrifugato lavare per bene la barbabietola e le carote, prima di inserirle nella centrifuga ed avviarla. Anche la fettina di zenzero, precedentemente tagliata, va pulita ed unita al composto prima di avviare la centrifuga.

BUON APPETITO

PATATE , CAROTE E PISELLI

Bellissimo contorno variopinto che si accompagna ad innumerevoli abbinamenti. Veloce e poco laborioso , nonché completo come apporto di fibre e proteine.

Ingredienti : 2 patate, 2 carote, 100 GR di piselli, olio evo.

Lessate separatemante le patate, invece carote e piselli li potete lessare assieme a patto che tagliate le carote a rondelle ma non troppo grosse ed in acqua leggermente salata .Scolare le verdure quando sono cotte, riunire in una insalatiera e condire con un po di olio evo.

BUON APPETITO

PATATE E CAROTE AL VAPORE CON ZABAIONE SALATO BIMBY

Lo zabaione salato è un tipo si salsa che ben si sposa con le verdure cotte al vapore…assaggiato da solo sa di poco ma abbinato alle verdure ha un suo perchè.

Ingredienti: per lo zabaione 70 gr di vino bianco, 3 tuorli,  30 gr di burro morbido , sale q.b.

Per le verdure:2 patate medie, 2 carote non troppo piccole, 600 gr di acqua.

Iniziamo preparando lo zabaione:pesiamo il vino e mettiamo da parte.Mettiamo nel boccale i tuorli, un pizzico di sale, il burro e lavoriamo 6 min. 70° vel 3 senza misutino così da incorporare aria nel composto.

Versiamo lentamente nel boccale , dal foro del coperchio , il vino che precedentemente avevamo pesato, dopo circa 2 min che abbiamo azionato il bimby.

Lo zabaione è pronto e lo possiamo mettere in una ciotola e coprirlo con della pellicola

Ora le verdure:peliamo le patate, tagliamole a cubetti e versiamole nel vassoio del varoma.Peliamo e laviamo le carote, tagliamole a dadini e versiamole nella campana del varoma.

Versiamo l’acqua nel boccale solo sciacquato, posizioniamo il varoma e cuociamo 25 min. temperatura varoma vel.1.Trascorso il tempo trasferiamo le verdure cotte al vapore in un piatto da portata e le condiamo con lo zabaione messo da parte.

Possiamo servire le verdure sia tiepide che fredde a nostro gradimento.

BUON APPETITO.

PURE’ DI PATATE E CAROTE CUKO

Una versione un pochino diversa del classico purè di patate….

Ingredienti: 350 g patate gialle  a pezzetti , 50 gr di carote a pezzetti, 200 g latte intero, 4 g sale fino , 30 g burro , 30 g parmigiano grattugiato .

Con la pala mescolatrice:Inserire le patate, il latte e il sale nella boccia 35 min. 90° vel 1.(Prolungare la cottura di qualche minuto se la patata risulta ancora cruda o se c’è bisogno di addensare.)

Togliere la pala ed inserire la  lama inox, aggiungere il burro ed il parmigiano, frullare partendo da velocità 6 e arrivando a velocità 8, fino ad ottenere la consistenza desiderata per circa 30 sec

BUON APPETITO

TORTA SALATA TONNO ZUCCHINE E CAROTE

 

Ingredienti: 1 rotolo di pasta brisee,2 scatole di tonno in olio di oliva, 3 zucchine (500 g circa), 2 carote (200 g circa), 1 cipolla media, 1 scamorza passita ,5 uova,3 cucchiai di olio di oliva,prezzemolo,sale.

 

Lavare le zucchine e tagliarle prima a quarti nel senso della lunghezza, poi a fettine. Mondare le carote, se sono grandi tagliarle come le zucchine, se sono più piccine basta tagliarle a metà e poi a fettine.

In una padella antiaderente scaldare l’olio di oliva e farvi appassire la cipolla tagliata finemente, quindi unire le zucchine e le carote, far cuocere una decina di minuti e salare.

Lasciare intiepidire  ed aggiungere anche il tonno sgocciolato e mescolare. Unire il prezzemolo lavato e tritato.

Foderare con la pasta brisee uno stampo e versarvi il composto di tonno e zucchine.

In una ciotola sbattere le uova con due pizzichi di sale  e versare nel composto di tonno e verdure, unire anche la scamorza tagliata a cubetti  quindi ripiegare la pasta in eccesso verso l’interno, lasciando i lembi morbidi.

Cuocere in forno a 180 a per  circa 30 min o fino a quando la superfice della pasta assume un bel colore dorato.

BUON APPETITO.

Verdure al forno in salsa delicata bimby

Questa è una ricetta un pò particolare che ho trovato da realizzare con il bimby….ero un pochino scettica all’inizio ma vi devo dire che il risultato è stato soddisfacente..

Ingredienti: 200 gr di cavolfiore,60 gr di pane raffermo, un mazzetto di prezzemolo, 200 gr di zucchine, 100 gr di cipolle, 5/6 foglie di salvia, 1 spicchio d’aglio, rosmarino, 200 gr di carote, 100 gr di panna da cucina, 200 gr di groviera, 300 gr di finocchi, 100 ml di latte, pepe, sale, un uovo.

 

Tagliate il pane raffermo in piccoli pezzi e mettetelo nel boccale del Bimby, aggiungete poi lo spicchio d’aglio, qualche foglia di salvia, un pizzico di rosmarino ed il prezzemolo ben tritato. Azionate il robot per 30 secondi ed impostate la velocità su “turbo”.
Versate nel boccale 800 grammi di acqua ed accendete il robot per altri 10 minuti (100 gradi, velocità 1).Fate attenzione che durante la cottura verso lo scadere del tempo vi può succedere che il brodino tenda ad uscire:basta che alzate il tappo e fate prendere un pochino d’aria,e spegnete per un attimo.

Ora pulite le verdure che avete a disposizione ed affettate finemente i finocchi, le cipolle, le carote, le zucchine ed i cavolfiori. Mettete le verdure nel varoma disponendo sul fondo quelle che necessitano di tempi di cottura maggiore. Azionate il varoma per 20 minuti ed impostate la velocità ad 1.

Eliminate dal boccale l’acqua in eccesso e versate il latte, la gruviera a pezzi, un po’ di pepe, sale, panna liquida e l’uovo che avete a disposizione. Impostate la velocità su 4 e fate lavorare il robot per 30 secondi.

Sistemate le verdure cotte in una pirofila, cospargete sopra la salsa appena preparata e spolverate un po’ di pane grattugiato. Mettete in forno ad una temperatura di 200 gradi e fate scaldare per 15 minuti prima di servire.

BUON APPETITO

Orzo alle verdurine

Non avrei mai pensato che un piatto tanto semplice potesse essere alla fine così gustoso…questa ricetta mi ha proprio stupita.Ovviamente va molto a gusto personale ma vale veramente la pena assaggiare l’orzo alle verdurine.Senza contare che è una ricetta adatta a tutti:celiaci, vegetariani e vegani!!CIMG6809

Ingredienti per 4 persone:200 gr di orzo, 2 patate a rondelle, 2 carote a rondelle, 150 gr di fagiolini verdi. 1 spicchio di aglio, 1 mazzolino di prezzemolo, 45 g. di olio evo, 10 olive verdi senza nocciolo a rondelle, 5 pomodorini pachino tagliati a pezzetti, 1 cucchiaino di sale, 700 gr di acqua

Tritare aglio e prezzemolo: 5 sec, vel.7 e riunire sul fondo.Aggiungere l’olio:3 min, 100°C, vel.1 e poi mettere da parte in un’insalatiera insieme a pomodorini e olive.

Nel boccale sporco aggiungere acqua e sale, posizionare il cestello con l’orzo, disporre le patate nel varoma e le carote e i fagiolini sul vassoio.Coprire col coperchio varoma e cuocere:35 min, temp. varoma, vel.2Versare tutto nell’insalatiera, lasciar freddare e gustare caldo o freddo

BUON APPETITO.