Archivi tag: patate

TORTINO DI CARNE

Anche se fa caldo io questo delizioso tortino lo preparo ugualmente e ce lo gustiamo a temperatura ambiente con una bella insalata fresca dell’orto…..

Ingredienti:750 gr di carne trita, 1 kg di patate, 1 cipolla, brodo vegetale q.b., 3 uova sode, origano q.b., olio evo, sale e pepe

Sbucciate le patate e mettetele a cuocere in acqua salata. Nel frattempo fate soffriggere la cipolla tritata in una padella a cui avrete aggiunto un po’ d’olio; quando la cipolla si sarà indorata, aggiungete la carne tritata,  l’origano, sale e pepe.
Fate cuocere a fiamma bassa, aggiungendo gradualmente il brodo di verdure per non far seccare la carne e continuando a mescolare.
Quando le patate sono pronte, schiacciatele fino a ottenere un purè, che condirete con sale e pepe.( se volete aggiungete un pochino di latte per rendere il tutto un pochino più cremoso).
Disponete metà del purè in una pirofila imburrata, quindi aggiungete il composto di carne e stendetelo sopra il purè, lungo tutta la superficie della pirofila. Alla fine, spolverate la superficie del preparato con le uova sode a pezzettini molto fini e ricoprite il purè restante, livellandolo. Cuocete per circa 15 minuti in forno preriscaldato a 200°C.
Io prima di infornare ho cosparso la superficie con del grana.
  BUON APPETITO

ORZOTTO AI PORRI CON PATATE E ZAFFERANO

Cosa c’è di più buono di un piatto di orzotto a cena?

Ingredienti per 2 persone :180 gr di orzo in chicchi, 750 ml di brodo di verdure, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 1 patata media (160 gr),
1 pezzetto di porro (30 gr), 1 pezzetto di gambo di sedano (15 gr),
½ bustina di zafferano, Sale e pepe

Sbucciate la patata e tagliatela a cubetti. Lavate il sedano e il porro, affettate la parte necessaria per entrambi gli ingredienti e tritatela.

 Versate in una padella capiente, dai bordi alti, due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Riscaldare l’olio a fiamma media e unite la patata tagliata a cubetti. Lasciate soffriggere per due minuti e aggiungete il porro e il sedano tritati.

Quindi versate in padella l’orzo e tostatelo come se si trattasse di preparare un vero e proprio risotto. A parte portate ad ebollizione in una pentola con del brodo di verdure preparato secondo le vostre abitudini (ad esempio con carote, sedano e cipolla).

A questo punto versate  due mestoli di brodo di verdure in padella con gli altri ingredienti insieme a mezza bustina di zafferano , un pizzico di sale e uno di pepe. Mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno e aggiungete altro brodo quando serve, proprio come nel caso del risotto, tenendo sempre mescolato affinche non attacchi.

Per questa ricetta è stato utilizzato orzo perlato con una cottura di circa 20 minuti.

La cottura è completata quando i chicchi d’orzo sono morbidi e quando i cubetti di patate sono teneri ma non si disfano toccandoli con la forchetta. Condite l’orzotto con un filo d’olio extravergine, mescolate,lasciate riposare con il coperchio per un paio di minuti prima di servire e guarnite i piatti con foglioline di sedano o di prezzemolo.

BUON APPETITO

INSALATA DI PATATE ED INDIVIA BELGA

Questo contorno è molto semplice e , letto così magari  , passa anche inosservato ma provate a realizzarlo e poi mi saprete dire….

Ingredienti per 4 persone: 800 gr di patate  , sale  q.b. , una grossa indivia belga ,  una cipolla ,  2 cucchiai di aceto di mele ,  3 cucchiai di olio  , un cucchiaino di senape  , pepe

Lavate le patate pelatele e tagliatele a pezzi  , cuocetele in abbondante acqua salata .Nel frattempo mondate l’insalata , lavatela asciugatela e tagliatela a strisce.

Pelate e tritate la cipolla. Preparate una marinata con aceto ,  olio , senape , sale e pepe amalgamando bene il tutto.

Scolate le patate lasciatele raffreddare brevemente e mescolate le patate con l’insalata versate sul insalata di patate e indivia la salsa che avete preparato mescolate bene e portate in tavola.

Buono , facile, veloce.

BUON APPETITO

 

GRATIN DI CIPOLLA E PATATE

 

Questo contorno è molto semplice da realizzare e si abbina ad innumerevoli piatti….idea per Pasqua visto che il clima è ancora freddino….


Ingredienti per 4 persone: 1 kg di patate , 4 cipolle , 500 ml di latte , 100 gr di burro , sale e pepe.

Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a fettine molto sottili.
Pulite le cipolle e tagliatele ad anelli, anch’essi sottili.
Disponetele le patate e le cipolle a strati alterni in una pirofila ben imburrata, salando e pepando ogni strato e cospargendolo con fiocchetti di burro.
Comprimete il tortino con le mani e ricopritelo di latte.
Cuocete in forno già caldo a 180 gradi fino a che il latte non si asciughi e non si crei la superficie gratinata.
Vi consiglio di cuocere coprendo la vostra teglia con carta d’alluminio per la prima mezz’ora  e poi continuare a contenitore scoperto.
Per ottenere la gratinatura, ovvero la crosticina croccante sulla superficie,  disporre la teglia nel piano superiore.
  BUON APPETITO

FECOLA DI PATATE

La fecola di patata è l’amido estratto dai tuberi della pianta della patata. Le patate vengono schiacciate, liberando così i granuli di amido. L’amido viene successivamente lavato ed essiccato assumendo l’aspetto di una polvere bianca

Risultati immagini per fecola di patate

Può avere numerosi utilizzi sia in cucina che per la bellezza. Diciamo che in cucina viene adoperata soprattutto come addensante mentre per quanto riguarda la bellezza può diventare una componente delle creme per il viso o di altri rimedi naturali , ma di questo parleremo un’altra volta.Scopriamo insieme le proprietà e gli usi della fecola di patate per quanto riguarda la cucina

E’composta esclusivamente dal amido delle patate , la  trovate in polvere molto leggera , inodore ed insapore , simile all’amido di mais ( o maizena ) sia negli usi che nella proprietà. La fecola di patate è un ingrediente che tende ad assorbire l’umidità quindi è molto consigliato conservarla in luogo fresco ed asciutto .

Come vi dicevo si  per le sue caratteristiche viene usata come agente addensante a cibi con base liquida come zuppe  , vellutate ,  salse e creme dolci o salate .Di solito la si aggiunge a preparazioni che richiedono di essere riscaldate come la crema pasticcera o la besciamella ……se nella confezione trovate che la fecola di patate ha formato dei grumi è consigliabile setacciarla  con un colino prima di utilizzarla .

Una curiosità della fecola di patate è che può sostituire le uova nei dolci , ecco come utilizzarla :  al posto di ogni uovo potrete usare due cucchiai di fecola di patate oppure un cucchiaio di fecola di patate e un cucchiaio di latte vegetale. Questo tipo di sostituzione va bene per i dolci da forno lievitati tipo torte ,  muffin  , brioche ,  ciambelloni e plumcake;

per addensare le zuppe troppo liquide possiamo ricorrere alla fecola di patate aggiungendo al vostro passato o  alla zuppa o alla vellutata un po’ di fecola( iniziate ad aggiungerne poca per volta fino a raggiungere la densità desiderata)

Altri utilizzi sono:

CREMA PASTICCERA FATTA IN CASA

Come fare per dare la giusta consistenza alla crema pasticcera? Potrete aggiungere alla vostra preparazione della fecola di patate a seconda della ricetta che sceglierete di seguire. Ad esempio, per preparare la crema pasticcera senza glutine potrete sostituire la farina di frumento con la fecola di patate.

CIOCCOLATA CALDA

La ricetta base per preparare la  cioccolata calda  prevede di utilizzare la fecola di patate o la farina di riso. La fecola di patate contribuirà a rendere la vostra cioccolata calda  cremosa, sia nella versione classica che nella versione vegan.

BOCCONCINI DI TACCHINO CON PATATE

Non c’è niente di meglio per grandi e piccini di un bel piatto di bocconcini!!

Ingredienti per 4 persone: 400 gr di bocconcini di tacchino , olio evo, uno spicchio d’aglio , 1/2 cipolla , 4 patate grandi , un rametto di rosmarino , 4 foglie di salvia , sale.

Per prima  cosa, in una padella antiaderente ,  fate rosolare lo spicchio d’aglio in un po di olio ; quando è ben appassito lo togliete ed aggiungete i bocconcini.Li rosolate per bene rigirandoli spesso fino a quando sono ben coloriti da ambo i lati ,a questo punto aggiungete un po di sale, salvia e rosmarino e un po d’acqua e cuocete a fiamma bassa e con coperchio per circa 45 minuti girando di tanto in tanto ed assaggiando il sughetto che si forma per controllare la sapidità.Se mancasse aggiungete un po di sale.

Quando la carne è tenera  e quasi cotta , aggiungete la patate pelate e tagliate a pezzi, se occorre ancora un po d’acqua , salate un pochino anche le patate e proseguite la cottura a recipiente coperto per altri 10 minuti circa .

Verificate la cottura delle patate( la carne è già pronta da prima ) e portate a tavola ben caldo magari con una polentina di contorno.Così facendo avrete un bel piatto unico!!

BUON APPETITO

TORTA SALATA DI PATATE E SALSICCIA

Davvero sfiziosa e golosa…provare per credere

Ingredienti: un rotolo di pasta brisee , 150 gr di salsiccia , 3 patate medie, 5 uova , sale q.b. , 100 ml di panna da cucina

Iniziate spellando la salsiccia e la sbriciolate in una padella antiaderente. Fate rosolare per bene mescolando spesso per circa 10 minuti.

A parte mettete a lessare le patate in acqua leggermente salata.

Scolate le patate e lasciate intiepidire ; togliete dal fuoco anche la salsiccia e lasciate intiepidire.In una ciotola sbattete le uova con un pochino di sale e la panna

Prendete la pasta brisee e la stendete con la carta forno che c’è già nella confezione in uno stampo per crostate; bucherellate il fondo con una forchetta e vi distribuite in maniera uniforme il composto di salsiccia e patate ( le patate vanno tagliate a pezzi).

Ora sopra il ripieno versate le uova in maniera uniforme ; ripiegate i bordi della torta verso l’interno e mettete in forno a cuocere per circa 20/25 minuti a 180/200 gradi.

Sfornate e lasciate intiepidire un pochino prima di servire….

BUON APPETITO

PATATE , CAROTE E PISELLI

Bellissimo contorno variopinto che si accompagna ad innumerevoli abbinamenti. Veloce e poco laborioso , nonché completo come apporto di fibre e proteine.

Ingredienti : 2 patate, 2 carote, 100 GR di piselli, olio evo.

Lessate separatemante le patate, invece carote e piselli li potete lessare assieme a patto che tagliate le carote a rondelle ma non troppo grosse ed in acqua leggermente salata .Scolare le verdure quando sono cotte, riunire in una insalatiera e condire con un po di olio evo.

BUON APPETITO

POLPETTE DI TONNO SU CREMA DI CANELLINI

Sfizioso connubio tra il pesce ed i legumi…ottimo piatto unico per risolvere la cena ….

Ingredienti:500 gr di patate, 400 gr di canellini cotti al , 200 gr di tonno sott’olio, 2 uova, un po di prezzemolo, sale, pepe, olio evo., pangrattato

Cuocete i canellini.Potete an che usare quelli gia pronti.Frullate quindi i canellini formando una crema,salate ed aggiungete dell’olio fino a raggiungere una bella consistenza vellutata( aggiungete in caso anche un po di latte)Mettiamo da parte.

Prepariamo  le polpette.mettiamo a lessare le patate con la buccia in acqua salata;una volta cotte le peliamo e le passiamo allo schiacciapatate.Uniamo il tonno sgocciolato, il prezzemolo tritato,un po di sale  e pepe.Mescoliamo con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo.Uniamo quindi l’uovo ed amalgamiamo aggiungendo del pangrattato per rendere il composto malleabile.

Formiamo le polpette e le passiamo nel pangrattato.Adagiamo le polpette su di una teglia rivestita di carta forno e le cuociamo a 180° per circa 15 min.Quando le polpette saranno ben dorate le estraiamo dal forno.

Le serviamo in tavola accompagnandole su un letto di crema di canellini.Volendo per un tocco finale potete cospargere il tutto con del prezzemolo tritatao.

BUON APPETITO

SPAGHETTI CON CREMA DI PORRO E PATATE

Ecco un’esempio di ricetta vegana ma che non toglie gusto e sapore al piatto …se poi teniamo conto delle proprietà del porro ( articolo che vi ho postato non molto tempo  fa) direi che è un primo piatto perfetto!

Ingredienti per 4 persone:320 gr circa di spaghetti ( si calcolano sempre 70/80 gr di pasta a testa), 400 gr di patate, 200 gr di porri, olio evo, brodo vegetale q.b( di solito poco meno di un litro), erba cipollina, sale e pepe.

Prepariamo la crema: lavate i porri e tagliateli a fettine.Sbucciate le patate e riducetele a cubetti.In una casseruola fate appassire i porri con l’olio, aggiungete le patate e lasciate rosolare.

Coprite con il brodo e portate a cottura, aggiungendo altro brodo quando serve.Quando il composto di porri e patate è cotto lo lasciate intiepidire un pochino , quindi lo passate al mixer o nel frullatore , lo rimettete sul fuoco e fate riprendere il bollore.Regolate di sale, se è troppo denso lo allungate un pochino e togliete dal fuoco.

Profumate la crema aggiungendo un po di erba cipollina fresca tagliata finemente(tagliate gli steli con le forbici).

Cuocete gli spaghetti in acqua salata e scolate ma tenete da parte un pochino di acqua di cottura.Trasferiteli nella padella con la crema di porri e patate ed aggiungete un filo d’olio.

Fate saltare un pochino aggiungendo se necessario un po di acqua di cottura della pasta.Potete servire i vostri spaghetti aggiungendo in ogni piatto ancora un po di erba cipollina tagliuzzata …..

BUON APPETITO