Archivi tag: strudel salato

STRUDEL CON RICOTTA E SPINACI

Un antipasto per Pasqua fresco ,  veloce ,  gustoso  , semplice…..

Ingredienti: un rotolo di pasta sfoglia  , 300 gr di spinaci surgelati  , 100  gr di ricotta  , 50 gr di burro ,  2 uova  , sale q.b., semi di sesamo q.b.

Cuocete gli spinaci ancora surgelati per 10 minuti in acqua bollente salata  , scolateli e ripassati in padella con il burro .Fate cuocere per altri 10 minuti a fuoco moderato.

In una ciotola a parte amalgamate  la ricotta e le uova ,  unite gli spinaci e salate il composto se necessario.

Srotolate la sfoglia e allargatevi  sopra il composto di spinaci e arrotolate la sfoglia formando uno strudel

Spennellate la superficie con un uovo sbattuto e un pochino di semi di sesamo

Chiudete i bordi esterni della sfoglia e infornate a 160 gradi per 40 minuti circa o fino a quando la pasta assume un bel colore dorato

BUON APPETITO

STRUDEL FARCITO

Ricetta  ideale per una cenetta poco impegnativa dove gustare qualcosa di buono per stare in compagnia…..

Ingredienti: un rotolo di pasta brisee, 150 gr di champignon , 100 gr di prosciutto cotto a dadini, 2 patate lesse, 2/3 fettine di formaggio tipo emmental o gouda( o quello che avete in casa),uno spicchio d’aglio , olio evo.

Per prima cosa lessate le patate con la buccia in acqua leggermente salata. In una padella mettete un po’ di olio  evo e lo spicchio d’aglio,  rosolate  l’agli per un attimo ed  aggiungete i funghi ; salate e portate a cottura  .Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti .

Prendete il rotolo di pasta brisé e  lo allargate bene sul tavolo mettete nella prima metà della pasta e funghi e prosciutto ,  le patate tagliate e le fette di formaggio  distribuite un po’ su tutta la superficie ;arrotolate la pasta brisè con il suo ripieno formando un rotolo .

Sigillate bene le estremità e spennellate,  se volete ,  la superficie con un uovo sbattuto .Infornate a 180-200 gradi per circa 20 minuti fino a quando vedete che la superficie della pasta ha assunto un bel colore dorato

Potete accompagnare il rotolo con un bel contorno di verdura fresca o anche con dei peperoni in padella.

BUON APPETITO

STRUDEL SALATO AI FUNGHI E PROSCIUTTO

Direi che ogni tanto anche uno strudel salato ci sta…..

Ingredienti: 1 rotolo di pasta brisee o pasta sfoglia , 500 gr di funghi champignon , 200 gr di fontina , 200 gr di prosciutto cotto a cubnetti , 1 porro , olio evo 3 cucchiai , sale fino q.b. , pepe nero q.b.

Pulite i funghi champignon : lavateli sotto acqua corrente, poi asciugateli con un canovaccio o carta da cucina per eliminare eventuale terriccio e affettateli  finemente .

Affettate anche la fontina e togliete la buccia. Poi, in una padella capiente versate un filo d’olio e aggiungete il porro affettato in precedenza .

Fatelo appassire a fuoco vivace per 3-4 minuti, mescolando di tanto intanto. Quindi aggiungete anche i funghi, salate e pepate a piacere e lasciate cuocere per circa 15-20 minuti. I funghi dovranno rimanere comunque croccanti, ma l’acqua che sprigioneranno in cottura dovrà evaporare.

Mentre i funghi cuociono, mettete la fontina in pezzi nel mixer e frullatela, poi raccoglietela in una ciotola . Ora che avete pronti gli ingredienti per il ripieno, stendete il rotolo di pasta che volete adoperare ( sfoglia o brisee)

 

Cospargetelo con gli ingredienti del ripieno lasciando circa 3 cm dal bordo: aggiungete prima la fontina tritata , poi con il composto di porri e funghi .

In ultimo distribuite i cubetti di cotto . Spennellate i bordi con dell’albume  o acqua. Dopodichè  iniziate ad arrotolate lo strudel su se stesso  partendo dal lato più corto e lasciando la chiusura nella parte inferiore.

Completate di arrotolare lo strudel su se stesso  e ripiegate le due estremità dell’impasto sotto lo strudel stesso. Riponete lo strudel su una leccarda rivestita di carta da forno e spennellate la superficie dello strudel con dell ‘uovo sbattuto; infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25 minuti (la superficie dello strudel deve essere ben dorata). Una volta cotto, sfornatelo  e mettetelo a intiepidire su di una gratella, quindi tagliatelo e servitelo!